Skip to content

LA CLAAI INVIA PROPOSTE PER IL SETTORE DELL’ARTIGIANATO AI MINISTRI GIORGETTI E ORLANDO

Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Di seguito i documenti che la C.L.A.A.I. ha inviato al Ministro per lo Sviluppo Economico, On.le GIANCARLO GIORGETTI ed al Ministro per il Lavoro e per le Politiche Sociali, On.le ANDREA ORLANDO con le proposte riguardanti il settore dell’artigianato.

In “Scenari di artigianato” è possibile leggere delle riflessioni in merito all’importanza del ruolo del Ministero per lo Sviluppo Economico nella ripresa economica del nostro paese e a come alle MPMI sia richiesto un adeguamento a causa dello stravolgimento del mondo imprenditoriale. La disamina va avanti affrontando temi fondamentali come “Artigiani e Mercato”, “Artigiani e strumenti operativi” e “Piano transizione 4.0 e Finanza agevolata”.

“Le risorse umane come principale valore nell’impresa artigiana” è un excursus sull’importanza del valore umano nelle imprese artigiane, passando attraverso l’importanza di un sistema di ammortizzatori sociali che possa essere di reale sostegno al fine di non disperdere importanti professionalità a causa del periodo che stiamo vivendo. Le possibili tipologie contrattuali ed il valore della formazione, principi di natura fiscale, il costo del lavoro e la necessaria flessibilità nella gestione burocratica del rapporto di lavoro concludono la riflessione indirizzata al Ministro Orlando.

CLICCA Qui di seguito per consultare i documenti integrali:

C.L.A.A.I. – DOCUMENTO – RIFLESSIONI SCENARI DI ARTIGIANATO

C.L.A.A.I. – DOCUMENTO – LE RISORSE UMANE COME PRINCIPALE VALORE NELL’IMPRESA ARTIGIANA