Skip to content

Obblighi di Trasparenza e Pubblicità sui contributi pubblici ottenuti

Trasparenza e pubblicità: Legge 4 agosto 2017, n. 124 –art. 1, commi 125-129

Dal 2018 tutte le erogazioni pubbliche ricevute dalle imprese sono oggetto di monitoraggio e pubblicità.

La  Legge 124/2017 ha introdotto l’obbligo di rendere pubblici ogni anno gli Aiuti di Statosovvenzioni, sussidi, vantaggi ( incluse, ad esempio, le garanzie pubbliche su finanziamenti ricevuti, nonché l’utilizzo di beni pubblici a condizioni di vantaggio rispetto ai prezzi di mercato, ecc..) , contributi o aiuti  ( inclusi i contributi in conto capitale, conto esercizio e/o conto interessi ), in denaro e natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria ” ricevuto l’anno precedente dalla Pubblica Amministrazione, sopra la soglia di 10.000 euro totali , secondo il criterio di cassa.  

Questo obbligo vale per tutti i soggetti che svolgono attività d’impresa ai sensi dell’art. 2195 del codice civile.

Dove pubblicarli

Per le micro-imprese, imprese individuali, società di persone e SRL con bilancio in forma abbreviata, la pubblicazione, ove sussista l’obbligo, andrà effettuata sul proprio sito internet aziendale  o in mancanza sul SITO INTERNET DELL’ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA di appartenenza , ENTRO IL 30 GIUGNO DI OGNI ANNO .

Le società di capitali che ridigono il bilancio in forma ordinaria (Spa e Srl di grandi dimensioni) assolvono all’obbligo di pubblicità indicando i contributi nella nota integrativa di bilancio.

Regime Sanzionatorio

In caso di mancato assolvimento dell’obbligo di legge, potrebbero essere irrogate le sanzioni, pari all’1% di quanto ricevuto e non segnalato (con un minimo pari a € 2.000) .  

In sede di conversione del decreto Milleproroghe è stata spostata al 1° gennaio 2024 la decorrenza di applicazione delle sanzioni in caso di inosservanza degli obblighi di pubblicazione in nota integrativa o sui siti Internet delle erogazioni incassate sia nel 2021 sia nel 2022 .

Le sanzioni sono irrogate dalle pubbliche amministrazioni che hanno erogato il beneficio oppure, negli altri casi, dall’amministrazione vigilante o competente per materia.

Decorsi 90 giorni dalla contestazione senza che il trasgressore abbia ottemperato agli obblighi di pubblicazione e al pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria, si applica la sanzione della restituzione integrale del beneficio ai soggetti eroganti.

Al fine di non incorrere in sanzioni, si invita pertanto a verificare che l’impresa abbia correttamente adempiuto a tale pubblicazione nel caso in cui abbia ricevuto aiuti, sussidi e contributi negli anni precedenti e sia assoggettato a tale obbligo.

Come verificare gli aiuti di stato ricevuti

Per verificare se si è superata la soglia dei 10.000€ di aiuti è opportuno collegarsi all’area trasparenza del  Registro Nazionale Aiuti di Stato :  https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx   e inserire come chiave di ricerca il codice fiscale dell’impresa. Agli eventuali contributi presenti sarà necessario sommare quanto ricevuto nell’anno e non presente sul Registro Nazionale Aiuti di Stato.

CLAAI Benevento è a disposizione degli associati privati ​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​di un proprio sito internet per provvedere alla pubblicazione dei dati nella sezione dedicata del proprio sito web.

Per maggiori informazioni contattaci ai seguenti recapiti

082429845  o 3292312665    

o scrivici all’indirizzo  info@claaibenevento.it 

________________________________________________________________________________________________________

Aziende Associate alla CLAAI Benevento Beneficiarie di Aiuti di Stato

AGGIORNATO AL 30/06/2024

Mostra 205 risultato(i)

EASY CLOUD S.R.L. – P. IVA 01599330626

  NUMERO DI RIFERIMENTO DELLA MISURA DI AIUTO CODICE RNA (CAR) 8562 TITOLO MISURA POR FESR Campania 2014/2020 O.S. 3.5.2 – Avviso pubblico per  la concessione di contributi a favore delle MPMI per l’attuazione di processi di innovazione TIPO MISURA Regime di aiuti NORMA MISURA POR FESR 2014-2020- Asse I-Trasferimento tecnologico e prima industrializzazione AUTORITA’ …

COSTRUZIONI MAIO FEDELE SRL – P. IVA 01476100621

  Euro 2.727 (ART. 25 D.L. 34/2020 – Si tratta di contributi in conto esercizio ricevuti per contrastare l’emergenza sanitaria SARS Covid-19.}; esenzioni fiscali e crediti d’imposta adottati a seguito della crisi economica causata dall’epidemia di COVID-19 [con modifiche derivanti dalla decisione SA. 62668) – art.24 D.L. 34/2020 – Euro 776 (esonero versamento 1° acconto …

MEDIA BROKER’S S.R.L. – P. IVA 00917680621

Denominazione Beneficiario:  MEDIA BROKER’S S.R.L. C.F. Beneficiario:  00917680621 Numero di riferimento della misura di aiuto (CE):  SA.57625 Identificativo Misura (CAR):  16615 Titolo Misura:  COVID-19: Fondo di garanzia PMI Aiuto di stato SA.59655 – Proroga SA.56966 Tipo Misura:  Regime di aiuti Norma Misura:  DECRETO-LEGGE 8 aprile 2020, n. 23 Misure urgenti in materia di accesso al …

LUCA ROSSIT – P. IVA RSSLCU71M20A783P

  NUMERO DI RIFERIMENTO DELLA MISURA DI AIUTO CODICE RNA (CAR) 12767 TITOLO MISURA BONUS A FAVORE DELLE MICROIMPRESE ARTIGIANE, COMMERCIALI, INDUSTRIALI E DI SERVIZI A FONDO PERDUTO UNA TANTUM IN DIPENDENZA DELLA CRISI ECONOMICO-FINANZIARIA DA “COVID-19” TIPO MISURA Regime di aiuti NORMA MISURA Piano di dettaglio delle misure per l’emergenza socio-economica della Regione Campania …

Inizia una chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao
Come posso aiutarti?