Skip to content

๐—–๐—”๐— ๐—ฃ๐—”๐—ก๐—œ๐—” ๐—œ๐—ก ๐—š๐—œ๐—”๐—Ÿ๐—Ÿ๐—ข ๐——๐—”๐—Ÿ ๐Ÿฎ๐Ÿฒ ๐—”๐—ฃ๐—ฅ๐—œ๐—Ÿ๐—˜, ๐—Ÿ๐—˜ ๐—ก๐—ข๐—ฉ๐—œ๐—ง๐—”ฬ€ ๐—œ๐—ก ๐—ฉ๐—œ๐—š๐—ข๐—ฅ๐—˜

Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Dal lunedรฌ 26 aprile la Campania sarร  in zona gialla ed entra in vigore il nuovo decreto Covid approvato dal governo Draghi. Dalla certificazione green pass, che serve per gli spostamenti anche fra regioni di colore diverso, al coprifuoco.

Ecco quali sono le principali informazioni:

Dal 26 aprile fra le regioni gialle ci si potrร  muovere liberamente. Sempre in zona gialla, via libera anche agli spostamenti allโ€™interno della regione. Tra regioni di colore diverso ci si potrร  spostare solo per motivi di lavoro, salute e necessitร  attraverso unโ€™autocertificazione oppure se non si rientra nei precedenti motivi attraverso lโ€™utilizzo della certificazione verde, ribattezzato anche โ€œgreen passโ€.

Ilย green passย รจ lโ€™attestazione che puรฒ essere rilasciata a chi ha fatto il vaccino o a chi รจ guarito dal Covid oppure a chi ha effettuato un tampone antigenico o molecolare nelle 48 ore precedenti. Viene rilasciata, in caso di vaccinazione o di tampone, dalla struttura che ha effettuato la vaccinazione o il test, in caso di guarigione dal Covid, dallโ€™ospedale nel quale si รจ stati ricoverati o dal medico di famiglia.

Dal 26 aprile si potrร  andare nelleย seconde case, che si trovano in zona gialla o arancione, anche con parenti e amici, al massimo in quattro persone; in zona rossa soltanto il nucleo familiare e la casa deve essere disabitata.

Per quanto riguarda ilย coprifuoco alle 22 potrร  essere rivisto in qualsiasi momento anche se il decreto che sarร  in vigore dal 26 aprile ha validitร  fino al 31 luglio. Il governo ha giร  stabilito che ci saranno verifiche ogni due settimane per valutare lโ€™andamento della curva epidemiologica. Se sarร  in discesa le misure saranno allentate e anche il coprifuoco potrร  essere posticipato o, nella migliore della ipotesi, eliminato.

In zona gialla si potrร  tornare alย ristoranteย giร  da lunedรฌ 26 aprile a pranzo e a cena, purchรฉ allโ€™aperto, ricordando perรฒ che vige il divieto di uscita notturna dalle 22. Dal primo giugno, sempre in zona gialla, i ristoranti potranno aprire anche al chiuso ma fino alle 18.

In zona gialla e arancione tutte leย attivitร  commercialiย potranno aprire. In zona rossa invece รจ consentita lโ€™apertura solo alle attivitร  ritenute โ€œnecessarieโ€ come alimentari, edicole, tabaccai. Sempre in zona rossa restano valide le regole su asporto e domicilio per bar e ristoranti e rimangono chiusi parrucchieri, barbieri e centri estetici.

In zona gialla, dal 26 aprile riapronoย cinema, teatri, sale concertiย al chiuso o allโ€™aperto con una capienza massima al 50%, distanza di un metro e prenotazione obbligatoria. Saranno aperti musei e altri luoghi della cultura con modalitร  di fruizione che possano consentire il rispetto della distanza di almeno un metro fra i visitatori. Il sabato e nei giorni festivi lโ€™ingresso deve essere prenotato on line o al telefono con almeno un giorno di anticipo.

In zona gialla, dal 26 aprile sarร  consentito qualsiasiย sportย allโ€™aperto, anche di squadra e di contatto. Si puรฒ, per esempio, tornare a giocare a calcetto, รจ perรฒ vietato lโ€™utilizzo degli spogliatoi. Dal 15 maggio riapriranno le piscine allโ€™aperto, dal primo giugno si potrร  tornare anche nelle palestre e allo stadio, ma per questi ultimi ci sarร  un limite massimo del 25% della capienza e comunque una soglia di mille spettatori allโ€™aperto e 500 al chiuso.