Skip to content

600 € PER I LAVORATORI AUTONOMI, BONUS BABY SITTING E CONGEDI “COVID-19” – LE PRIME ISTRUZIONI DELL’INPS, DAL 1° APRILE 2020 SARA’ POSSIBILE RICHIEDERLI

Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

 

Il decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (cosiddetto “Cura Italia”) ha attribuito all’INPS il compito di attuare le misure disposte dal Governo a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese individuali. L’istituto ha stabilito che l’accesso a queste misure è possibile esclusivamente in modalità telematica, in questo breve articolo vi spiegheremo come funzionerà la domanda di indennità.

In particolare per la richiesta dell’indennità per i lavoratori autonomi, l’accesso ai servizi online dell’INPS può avvenire attraverso una delle seguenti tipologie di credenziali:

  • PIN dispositivo rilasciato dall’Inps (per alcune attività semplici di consultazione o gestione è sufficiente un PIN ordinario);
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Chi è in possesso di una qualsiasi delle elencate credenziali, potrà utilizzarle anche per l’inoltro delle nuove domande di prestazione introdotte dal decreto “Cura Italia”.
Inoltre, per garantire a tutti i cittadini il diritto di accesso alle prestazioni economiche e agli altri servizi individuali con modalità interamente telematiche, l’INPS ha previsto una modalità di compilazione semplificata per le domande di indennità.

MODALITÀ SEMPLIFICATA DI COMPILAZIONE E INVIO ON LINE DELLE DOMANDE DI INDENNITÀ

L’accesso ai servizi sul portale istituzionale è consentito in modalità semplificata, con esclusivo riferimento alle seguenti domande di prestazione per l’emergenza Coronavirus:

  • indennità professionisti e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa;
  • indennità lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’AGO;
  • indennità lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali;
  • indennità lavoratori del settore agricolo;
  • indennità lavoratori dello spettacolo;
  • bonus per i servizi di baby-sitting.

La modalità semplificata consente ai cittadini di compilare e inviare le specifiche domande di servizio, previo inserimento della sola prima parte del PIN, ricevuto via SMS o e-mail, dopo averlo richiesto tramite portale o Contact Center.

La richiesta del PIN può essere effettuata attraverso i seguenti canali:

  • sito internet www.inps.it, utilizzando il servizio “Richiesta PIN”;
  • Contact Center, chiamando il numero verde 803164 (gratuito da rete fissa), oppure 06164164 (a pagamento da rete mobile).

Una volta ricevute (via SMS o e-mail) le prime otto cifre del PIN, il cittadino le può immediatamente utilizzare in fase di autenticazione per la compilazione e l’invio della domanda on line per le sole prestazioni sopra individuate.
Qualora il cittadino non riceva, entro 12 ore dalla richiesta, la prima parte del PIN, è invitato a chiamare il Contact Center per la validazione della richiesta.

Con riferimento alla sola prestazione “bonus per i servizi di baby-sitting”, nell’ipotesi che la domanda sia stata inoltrata con il PIN semplificato, e non tramite il nostro patronato, il cittadino dovrà venire in possesso anche della seconda parte del PIN, al fine della necessaria registrazione sulla piattaforma Libretto di Famiglia e dell’appropriazione telematica del bonus.

DA QUANDO SARÀ POSSIBILE FARE DOMANDA

L’INPS ha comunicato che le domande per usufruire delle prestazioni, ”indennità 600 euro”, “bonus baby sitting” e i “Congedi COVID-19” (congedi per autonomi e gestione separata) potranno essere presentate a partire dal primo aprile 2020.

Per qualunque chiarimento e/o per essere assistiti, non esitate a contattare CLAAI E/O patronato INPAL Benevento al numero 3385433430 o 3474835349 o 3292312665 o scrivendoci all’indirizzo info@claaibenevento.it

Per richiedere la Carta Nazionale dei Servizi (firma digitale CNS) clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *