Trasporto gratis per gli studenti della Regione Campania

Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

 

 

Pubblicate le modalità attuative per l’abbonamento gratuito agli studenti della Regione Campania, approvate con la delibera n. 451 del 02/08/2016 “Disposizioni in materia di trasporto gratuito per gli studenti e di agevolazioni tariffarie per altre categorie di utenti”.

Sono beneficiari dell’agevolazione i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenti in Campania di età compresa tra 11 e 26 anni;
  • iscritti per l’anno 2016-2017 a scuole, pubbliche o parificate, secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori);
  • università, compresa la frequenza a master universitari e corsi di specializzazione universitaria post laurea;
  • certificazione ISEE non superiore a € 35.000.

Sono esclusi dall’agevolazione:

  • gli studenti di scuola primaria (elementare);
  • i non residenti in Campania che frequentano scuole o università campane;
  • gli studenti iscritti a Facoltà universitarie telematiche e a corsi di formazione professionale.

Tipologia
Abbonamento annuale, aziendale o integrato, con indicazione origine/destinazione casascuola/università
Condizioni
Lo studente, in possesso dei requisiti previsti, dovrà versare:

  • € 40,00 a titolo di cauzione; tale importo sarà restituito alla scadenza dell’abbonamento con gli interessi legali maturati;
  • € 10,00 quale contributo, non rimborsabile, per l’emissione/rinnovo della smart card.

Limitazioni

  • l’abbonamento può essere richiesto solo per distanze casa- scuola/università superiori a 1 Km (percorso a piedi calcolato attraverso Google – map);
  • l’abbonamento non è valido la domenica e le festività nazionali.
  • l’iniziativa non è cumulabile; non possono essere chiesti più abbonamenti agevolati dallo stesso utente. Sono fatte salve le espresse disposizioni relative ai collegamenti marittimi per i residenti sulle isole;
  • nel caso in cui il servizio di TPL di interesse dell’utente sia esercito da un’azienda che non aderisce all’integrazione tariffaria regionale vigente, lo stesso potrà chiedere esclusivamente un abbonamento aziendale;
  • nel caso in cui l’Istituto/università abbia la sede al di fuori del territorio della Regione Campania, l’abbonamento potrà essere rilasciato solo se il collegamento rientra tra i servizi minimi contribuiti e su cui vige il sistema tariffario della Regione Campania definito
    con D.G.R. 128/2014 e s.m.i.;
  • nel caso l’Istituto/università abbia sedi collocate in comuni diversi, l’utente dovrà, obbligatoriamente indicare, nella scelta origine/destinazione, un’unica sede di interesse;
  • la Direzione Generale per la mobilità potrà valutare ulteriori particolari situazioni non espressamente contemplate nelle presenti disposizioni.

Presentazione delle domande
Gli abbonamenti – integrati o aziendali – sono emessi dal Consorzio UnicoCampania su smart card personalizzate e antifalsificazione. L’abbonamento, indipendentemente dalla richiesta, avrà validità non antecedente al 1° settembre 2016 e fino al 31/7/2017. Gli utenti già possessori di un abbonamento annuale per studenti possono presentare domanda nel mese antecedente a quello della scadenza dell’abbonamento in corso di validità. In ogni caso il cambio di abbonamento non darà diritto ad alcun rimborso per l’utente.

 

Per qualsiasi ulteriore informazione e per richiedere la certificazione ISEE indispensabile per ottenere l’abbonamento gratuito contatta il nostro CAF e chiedi del dott. Roberto PEDICINI cell. 3312466210 oppure Dott. Federico LESE 3474835349

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 4 =